IL PRIMITIVO DI MANDURIA DI ERMINIO CAMPA ALLA CONQUISTA DELLA GERMANIA, E DEL GUSTO DEGLI APPASSIONATI

redatto per Erminio Campa – Viticoltore in Torricella – pubblicato su vinoway.com –

Passo dopo passo i Primitivo di Manduria Li Cameli e Li Janni di Erminio Campa stanno conquistando importanti riconoscimenti e, cosa molto importante, apprezzamenti sia da parte dei professionisti che degli appassionati del mondo enoico.

 Il Primitivo di Manduria di Erminio Campa alla conquista della Germania, e del gusto degli appassionati

Erminio Campa è presente con i suoi vini Li Cameli e Li Janni a Prowein, fiera enologica che si tiene dal 23 al 25 marzo 2014 a Dusseldorf, la più importante e qualificata della Germania.

Dopo essere stata presente fino a Febbraio 2014 sulla carta vini della Top Class Magnifica di Alitalia, rappresentando la Puglia al palato di una clientela esigente con il Primitivo di Manduria Li Cameli, la cantina era stata selezionata per partecipare all’evento “I Migliori Vini Italiani” svoltosi a Roma dal 6 al 9 febbraio.

Alcuni appuntamenti strategici inoltre, l’ultimo in ordine cronologico è stato il “Week End della Degustazione” a Milano dal 22 al 26 febbraio, hanno permesso alla cantina di Torricella (Taranto, Puglia) di farsi conoscere dagli operatori internazionali; hanno risposto positivamente ed apprezzato la qualità dei suoi vini operatori di USA, Regno Unito, Francia, Polonia e Paesi dell’Est.

Tutto merito di vini che riescono a valorizzare il vitigno Primitivo coltivato ad Alberello Pugliese, in zona Alto Salento a 3km dal mare, in areale DOC Primitivo di Manduria; a confermare la loro bontà ci hanno pensato anche i commensali della cena-contest Take! Puglia, organizzata il 27 febbraio presso Masseria Petrino di Palagianello (Taranto, Puglia) da Vinoway.com, durante la quale il Li Cameli è stato giudicato essere il migliore abbinamento al piatto “Anguilletta di Lesina arrostita con insalatina di barbabietola alla menta ed emulsione di yogurt magro” preparato dallo Chef Michele Rotondo, prevalendo su altre ottime referenze pugliesi.

Erminio Campa è un’azienda giovane, condotta da tre fratelli, Erminio, Francesco e Valentino, che hanno imparato molto dal know-how e dalla passione tramandata loro da nonno Francesco e papà Angelo. Oggi ama rispettare la natura del vitigno, dunque la storia ed i sapori del territorio tarantino, e la filosofia aziendale ha comunque le idee chiare e volte ad un futuro roseo che la porti ad essere presente in diversi paesi internazionali.

“Il salone di Dusseldorf rappresenta una vetrina importante per noi– afferma Erminio, il volto dell’azienda – perché potrebbe consentirci di intercettare importanti interlocutori di qualità, quali buyers e professionisti provenienti da tutto il mondo”.

“A noi piace esaltare il Primitivo e la Puglia – continua Erminio – e abbiamo voglia di crescere e farci conoscere al mercato estero così come a quello italiano. Ecco perché dopo il Prowein saremo presenti anche al Vinitaly”.

Erminio Campa, il futuro di una promessa dell’enologia pugliese

Una risposta a “IL PRIMITIVO DI MANDURIA DI ERMINIO CAMPA ALLA CONQUISTA DELLA GERMANIA, E DEL GUSTO DEGLI APPASSIONATI

  1. Pingback: IL PRIMITIVO DI ERMINIO CAMPA AL VINITALY, OLTRE AL VINO C’È UNA PERLA… | Nico Paulangelo·

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...