IL MERCATO RUSSO, UN’OPPORTUNITÀ PER LE AZIENDE PUGLIESI

scritto per Acinus s.n.c. il 29-11-2013 – pubblicato su vinoway.com – 
Il mercato Russo, un'opportunità per le aziende Pugliesi

Acinus ha voluto esserci perchè il nostro obiettivo è quello di essere un partner affidabile per le aziende dell’enogastronomia e del turismo, e per questo lavoriamo giornalmente per attivare un Network di relazioni e collaborazioni sia a livello locale che internazionale.

Nel corso del Workshop tenutosi nella sala conferenze dell’Una Hotel Regina di Noicattaro (Bari-Puglia) sono intervenuti: la Dottoressa Giovanna Genchi dell’area di Coordinamento per le Politiche per lo sviluppo economico della Regione Puglia;  Francesco Divella, presidente sezione agroalimentare Confindustria Bari; Adel Dzhafarova, trade analyst dell’Italian Trade Agency di Mosca. A seguire si sono tenuti una serie di incontri one to one tra le aziende ed i buyer russi.

Giovanna Genchi e Francesco Divella hanno sottolineato che ciò che è emerso da questo progetto è la voglia degli stakeholders Russi di voler conoscere ed apprezzare le qualità del territorio pugliese. Il brand Puglia sta crescendo anche grazie al legame indissolubile che lega questa regione alle tradizioni ortodosse, ovvero San Nicola di Bari. Bari infatti ospita la chiesa ortodossa russa dedicata a San Nicola che continua ad essere un ponte con le civiltà dell’Est Europa e del bacino orientale del Mar Mediterraneo.

La Russia è il sesto Paese partner commerciale dell’Italia – ha affermato Adel Dzhafarova – ma grazie alla Puglia vogliamo scalare posizioni in questa classifica: conosciamo ancora poco la regione Puglia, ma grazie all’assessorato allo Sviluppo economico ed a partner che incentiveranno l’internazionalizzazione, riusciremo a collaborare sempre di più”. I buyer russi hanno avuto modo di apprezzare “i prodotti di qualità che i produttori pugliesi offrono sia nel comparto moda sia nell’agroalimentare: siamo qui per approfondire la competenza sulle vostre imprese e aggiornare la nostra conoscenza delle vostre produzioni” anche grazie a dellle visite dirette in azienda.

Abbiamo provato a raccogliere i pensieri ed i consigli dei buyer e dei giornalisti presenti, è emerso che per poter affrontare questi mercati è necessaria la collaborazione e l’azione in Team più che come singola azienda, anche per organizzare ed ottimizzare la presenza nelle fiere di settore, perchè il consumatore russo è stanco dei più noti brand e cerca qualcosa di innovativo che possa attirare la sua attenzione, anche coinvolgendo il gusto e la storia del territorio di provenienza. E’ fondamentale però conoscere e sapere a quali partner ci si possa rivolgere.

Anche il Turismo ricopre un ruolo importante in questo processo di costruzione di  relazioni Puglia-Russia, perchè dal circa 10 anni, proprio grazie a San Nicola, i numeri sono incrementati vertiginosamente, ed hanno registrato un +40% tra il 2012 ed il 2011, ed è previsto un ulteriore incremento nei prossimi anni. Ecco ancora la necessità di creare connessioni con gli stakeholders russi.

L’obiettivo per il quale Acinus lavora è proprio quello di crerare partnership e join-venture con professionisti del settore, per poter essere un valore aggiunto per l’azienda partner. Ci piace dialogare con i nostri client, per capirne le esigenze per poter programmare strategie di Marketing e Comunicazione ad hoc.

Da soli si conclude poco, l’unione fa la forza. La fiducia e la voglia di investire fanno il resto..

Acinus. i vostri pensieri diventano idee concrete.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...